Frammenti d'anima

Frammenti d’anima

 

 

Aletti Editore

Poesia – Raccolta

Pagg. 76

ISBN: 88-7680-131-6

Prezzo: € 12,00

 

 

Sei il tempo che resta un desiderio senza fine nel cuore pelle su pelle sogno su sogno (da “Sei…”).

Inizia con questi versi il volume di poesie con cui Tiziana Monari esordisce “a solo”, in quanto precedentemente diverse sue liriche erano parti di antologie collettive. Il tema dominante di questa silloge è l’amore, un sentimento che nei versi appare come un’emozione trasognata, con un idealizzazione di immagini che spesso conducono al surreale. Ciò che però colpisce maggiormente il lettore è una latente sensualità, come una porta spalancata sull’aspetto più intimo della personalità dell’autrice.

Bussa alla porta dell’alba con pensieri proibiti l’uomo venuto dal vento con una strana magia muove le dita,apre il cuore con fili di voce,ha passi senza orme

rumore di brividi sulla pelle (da “ L’uomo del vento “)

Penso che questa lirica, meglio di altre, possa far comprendere il concetto che ho espresso sopra, con questa figura maschile quasi stilizzata che travolge l’autrice in un turbine di sentimenti, di passioni rese mirabilmente con poche brevi pennellate a formare, appunto, un quadro surreale. La lettura risulta agile e piacevole, in ogni caso mai affaticante, e in questo senso si deve riconoscere a Tiziana Monari una innata capacità di immediatezza che, peraltro, riesce a utilizzare al meglio.

 

Recensione di Renzo Montagnoli

 

 

 

L'uomo del vento

 

 

Bussa alla porta dell'alba

con pensieri proibiti

l'uomo venuto del vento

con una strana magia muove le dita

apre il cuore con fili di voce

ha passi senza orme

rumore di brividi sulla pelle

solleva sottili emozioni

ha il sole di domani

riflesso negli occhi

e quando ama

si accende una ruga

all'angolo del sorriso

in queste sere tagliate

dall'ultima falce di luna.

 

 

 

 

Sei...

 

Sei il tempo che resta

un desiderio senza fine nel cuore

pelle su pelle

sogno su sogno

sei il sapore delle carezze

sui miei passi di bambina

una luce che avvolge i sensi

 

sei la memoria di antichi passi

un pensiero che tace

un silenzio che mi avvolge

sei un bacio nel sole

un affanno degli occhi

 

sei la vita che mi scivola addosso

nelle ore dell'amore.

 

Ai sensi delle leggi vigenti, è vietata la riproduzione parziale o totale delle immagini e dei testi contenuti nel sito senza autorizzazione.